partiti e poi tornati

*.e libertà

Dopo varie proposte di nomi, io ho fatto la mia ed è stata accettata: mi fa molto piacere, perché in un momento storico importante l’idea di aver dato il nome ad un nuovo partito è bella. Perché questo nome? Credo che Gianfranco Fini sia la persona che incarna meglio l’idea di un futuro di libertà per questo paese, perché ha un grande rispetto per le istituzioni e ha voglia di migliorare l’Italia”. Futuro e libertà è un auspicio che vale per tante cose: “Nella ricerca, nella laicità rispetto alle religioni, nell’economia.

La paternità è quindi di Luca Barbareschi. A parte questo, la libertà sembra stare bene  con tutto. Prima di futuro e libertà c’erano sinistra ecologia e libertà, addirittura un ossimoro come “fascismo e libertà”, il movimento del senatore Pisanò. Davvero parole in libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.