a Berlino va meglio

Pubblicato il Pubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

Sabato pomeriggio, un sabato qualunque. Salgo in macchina, accendo la radio, Radio Popolare, mi capita uno speciale su Missincat, musicista milanese che, satura dell’ambiente e penso di tutto quello che c’è a Milano [non la biasimo] parte e va a Berlino. Lì riprende le fila del suo progetto solista e iniziano i successi. Viene scoperta su myspace e le viene addirittura proposto di aprire i concerti della tournée tedesca di Amy Winehouse. Brutta bestia l’invidia. A questo punto parte il primo pezzo dell’esibizione live radiofonica, attivo così la modalità “addetto ai lavori”. E non capisco. Davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *