fare le scarpe alla sinistra italiana

Pubblicato il Pubblicato in quattro stagioni (rossa)

Desert Boot beige di ordinanza anche per me, anche se ammetto di essermi autarchicamente e sostenibilmente convertito alle più radical chic Astorflex. Come biasimarmi? Costano meno, soprattutto se acquistate tramite Gas. Il Post, invece, incalza ancora le Clarks originali, sempre più made in Vietnam.

0 pensieri su “fare le scarpe alla sinistra italiana

  1. Io calzo Clarks tarocche comprate in terza liceo. Poco meno di quindici anni fa, quindi. Ma resistono, nonostante l’aspetto vissuto (che è un eufemismo ovviamente).

    Però sono tentato con le Desert Bott che vedevo in giro ma che solo ora, e grazie a te, so come si chiamano. Qualcuno mi spinge verso le Camper, che però è tutt’altra geometria.

  2. Se avessi i piedi come i miei, diventeresti azionista Camper, ideali per chi ha la pianta larga (eufemismo per non dire piede piatto). Giusto oggi ho dovuto indossare i Dottor Martens, ora sto scrivendo con i piedi a bagno (non è vero,non lo farei mai, ma mi piaceva l’idea).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *