prendi questa mano zingara

Pubblicato il Pubblicato in a Milano, alti e bassi di fedeltà sonora

Dopo l’onorevole Iva Zanicchi, scende in campo Gigi D’alessio per lo sprint di Letizia Brichetto Arnaboldi, prendendo il posto di Andrea Bocelli. I milanesi e gli italiani tutti dovrebbero rendersi conto dei gusti musicali di merda che hanno questi qui.

0 pensieri su “prendi questa mano zingara

  1. D’altronde D’Alessio prima suonava ai matrimoni dei camorristi. E fin lì lo giustificavo perché lo faceva quando doveva guadagnarsi il pane. Adesso dubito abbia questi problemi.

    D’altronde, chi potrebbe votare la Moratti? Chi ascolta i Soundgarden?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *