extraterrestre, portali via

Pubblicato il Pubblicato in a Milano, i dislike, potrebbe piovere

I Raeliani non sono una tribute band dei Genesis, né i commentatori di un noto tumblr, questo lo sapete tutti. E sicuramente avranno un motivo fondatissimo per un gesto del genere. Ma pur ricoperta di fiori, o spalmata di Nutella, allo zenzero o in qualsiasi salsa o materiale, riabilitare la svastica risulta un’operazione impossibile. Sarà anche vero che “prima che il nazismo inquinasse il suo significato profondo non aveva alcuna connotazione negativa. E in molte religioni del mondo la svastica rappresenta la vita, la fortuna e il benessere“. Ma c’è chi, ancora oggi, se la tatua sulla pelle, chi saluta a braccia tese, chi inneggia a questo o quello criminale dell’umanità, e dubito che si tratti di persone appartenenti al club degli amici degli extraterrestri. Non me ne vogliano, quindi, i marziani. Non sia mai che anche loro, sbarcati in Italia, pretendano di rimuovere i crocifissi dalle scuole per sostituirli con i loro simboli.

0 pensieri su “extraterrestre, portali via

  1. La cosa pi agghiacciante dell’articolo è che “In molti, anche in gruppo, hanno fatto la coda per farsi immortalare con il simbolo nazista alle spalle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *