i like

captatio benevolentiae

Volevo solo scrivere che da quando ho messo su questo rotocalco di scritti posticipati ho scoperto e riscoperto un sacco di gente interessante. Alcuni commentano, altri laicano compulsivamente su Facebook, altri ritumblerano, o commentano su fifì, o si manifestano nei luoghi e interstizi del web più improbabili. Insomma, un piccolo tributo a chi ho ritrovato, a chi ho conosciuto e non conoscevo prima, a chi mi legge e anche a chi, quando mi capita di incontrare per lavoro o anche solo al telefono, dice di seguirmi sempre e di leggermi con piacere. Ma il piacere è tutto mio.

4 pensieri su “captatio benevolentiae

  1. Ti tengo nel Reader, insieme agli altri, allora quando scorro gli articoli da leggere, leggo i titoli e il primo rigo, spunto quelli che mi interessano e poi vado a leggerli ognuno sul proprio blog, magari dopo. Col tuo non succede, lo leggo direttamente da lì, è come quando mangio il purè direttamente dalla pentola.
    Ma più o meno queste cose te le avevo già dette 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.