potrebbe piovereSpazio Pour Parler

natura morta con stella di natale

Esci da un teatro parrocchiale dopo lo scambio di auguri tra le società sportive legate all’oratorio, tra cui la squadra di volley di tua figlia. Dopo due ore di canti di amore tra i popoli e parole di solidarietà, dopo la presentazione delle atlete e l’esibizione della scuola di danza che spero sia anche servita ai genitori delle aspiranti ballerine meno dotate come campanello d’allarme per indurli a scegliere attività più alla portata delle loro figlie, dopo la tombolata benefica i ricchi premi e i cotillons con preti e seminaristi, lo spettacolo finisce, ti avvii verso l’uscita, attraversi il foyer in quell’ambiente così pervaso di cristianità e ti capita l’occhio sul tavolo del salottino. E non puoi non fare una foto, mentre la gente intorno si chiede perché tu la stia facendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.