alti e bassi di fedeltà sonorapezzi che avrei voluto comporre io

glockenquiz, primo livello

Pubblicato il

Allora il gioco è questo: dovete scrivere, nei commenti qui sotto, il titolo del brano, l’album in cui è contenuto, il nome del gruppo che lo ha pubblicato, l’anno di uscita, e un aneddoto credibile che sia legato al pezzo in questione, o che ne riprenda il testo, descritto al meglio delle vostre capacità narrative. Il riff del brano qui sotto è eseguito il più possibile fedelmente alla versione originale, tenendo conto che lo strumento è quello che è e la tecnica ancora peggio. Allo scadere della mezzanotte di non si sa quale giorno la giuria decreterà il vincitore. Il primo livello ovviamente è il più semplice, a mano a mano la difficoltà aumenterà. Il premio di questa prima manche consiste in una Menabrea in bottiglietta da 33 cl offerta da plus1gmt in persona alla Belle Aurore, a due passi dal mio ufficio, a Milano, in data e orario da destinarsi. E non si dica che i liguri, anche trapiantati altrove, hanno il braccino corto. Stay tuned.

8 pensieri su “glockenquiz, primo livello

  1. io pure

    Per un toast farcito della belle aurore andrei pure a ricercare l’anedottica di supporto

  2. such a shame, it’s my life, talk talk, 1984

    grande successo in Europa, stranamente ignorato in UK,

    il pezzo si ispira ad un controverso (ci si trovano sovversione, omicidi, stupri, pratiche sessuali non convenzionali…) romanzo di Luke Rhinehart che racconta la storia di uno psichiatra che prende le decisioni fondamentali della vita lanciando i dadi

  3. il pezzo è “change” dei tears for fears tratto dall’album the hunting del 1983. il pezzo mi ricorda i primi video che con mia sorella guardavamo su video music e da lì non ci saremmo più staccate,mentre i genitori si stizzivano del fatto che esistesse una tv di SOLI video…orrore! se ho vinto io a Milano non posso venire. al massimo arrivo fino a Savona in via orefici dove tengono la menabrea che mi piace assai. ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.