alti e bassi di fedeltà sonorapezzi che avrei voluto comporre io

oi supereroi

Pubblicato il

Era da troppo tempo che non si sentiva più un sample da “O Superman”, il capolavoro minimalista di Laurie Anderson che qui in Italia ricordiamo di più per essere stato utilizzato come colonna sonora di una campagna di prevenzione dall’AIDS a fine anni 80. Le più celebri sillabe della musica filtrate a regola d’arte da un harmonizer d’epoca, il pezzo risale al 1981, libere da ritmo o da altri suoni sono così nude e arrendevoli ad essere rubate e riciclate quanto così caratterizzanti che poi, alla fine, fai come questi due sbarbatelli inglesi e ci costruisci su un pezzo con lo stesso titolo. Niente di che, giusto per ricordarsi dell’originale, quello vero, sotto il discutibile ma orecchiabile tributo.


2 pensieri su “oi supereroi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.