alcuni aneddoti dal futuro degli altri

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 03.02.13

Potato Pie Bad Business, “Weekend con il Morto – Nuto Revelli”: Due libri abbastanza capitali per provare a conoscere Nuto Revelli sono Il disperso di Marburg e il Mondo dei vinti. Le enciclopedie letterarie, ammesso ve ne sia traccia, vi diranno che il primo appartiene al ciclo sulla resistenza, il secondo a quello delle storie orali. In realtà è una sciocchezza. Entrambi i libri sono entrambe le cose, ed è proprio questa sovrapposizione che dimostra con elastica semplicità l’idea di resistenza che Nuto Revelli ha prima vissuto sulla sua pelle e poi instillato in chi ha deciso di leggerlo.

Daily Godot’s Weblog, “Godot’s Endorsement… o per dirla all’italiana… io voterò per Bersani…”: … ecco l’ho detto! Se poi volete nei prossimi post vi spiego il perché!

Vitadapendolare, “Bohémien del terzo millennio”: Immagino una vita avventurosa e sregolata, alla Van Gogh. Immagino che viva in un piccolo appartamento ricavato nella mansarda di uno dei vecchi palazzi del centro, cui si arriva da una stretta e ripida scala buia. Immagino il disordine: quadri non finiti, scarabocchi, bottiglie vuote. Immagino un abbaino che si affaccia sui tetti della città.

Popolino, “Sto uscendo con le mani alzate”: Ho preso un po’ di appunti: – costi standard per la sanità in tutte le regioni; – tempi stretti e certi per i pagamenti dalla PA alle imprese private; (continua)

Un tal Lucas, “Devo fare un’esperienza”: E io se non avevo questo vizio smodato di scrivere in pubblico forse me lo sarei tenuto dentro questo episodio, non avrei usato il blog come strumento di liberazione e giustificazione, non avrei messo mia madre in piazza come un personaggio, ma stasera la nobiltà e il dolore e il rincrescimento che c’erano sul suo volto nel vedere i figli doverla aiutare in ciò, era questo che volevo raccontare, questo – e tutto il resto scivola via negli scarichi di una pseudo letteratura che non serve a niente.

Zucchero Sintattico, “La mia personale e discutibile opinione sui contestatori dei matrimoni gay in Francia“: Cioè cioè cioè. Carissimi eterosessuali, forse non avete capito: non è che vi tolgono qualcosa. Non è che danno a qualcun altro qualcosa in più di voi. A voi non cambia assolutamente niente.

Canzone del giorno
Everything Everything – Cough Cough

Un pensiero su “alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 03.02.13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.