alcuni aneddoti dal futuro degli altri

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 25.02.13

Popolino, “Esercizi di stile”: Stile farmaceutico – Alla casa di riposo “La vecchia tromba” grande rimonta del Serenase sul Ritalin. La lista dei diuretici conosce un’improvvisa popolarità a scapito dei purganti, penalizzati da una dieta già molto ricca di fibre. Risultato a sorpresa per la cardioaspirina.

Gente di passaggio, “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in bocca una matita…”: “Per annunciare che al posto della fine del mondo, con gran disappunto del capitalismo mondiale, ci sarà la rivoluzione. Civile. Le cover di Orietta Berti:” Silvio non vuole, Angela nemmeno, come faremo a governar?”. Le apparizioni fasulle allo Zecchino d’Oro, prontamente smentite dal vecchio CIno. Che, sebbene stroncato dall’abuso della polvere di Zurlì, conserva una memoria prodigiosa. I giaguari da smacchiare, se troviamo qualcuno che ce li tiene fermi.”

Sempre un po’ a disagio, “Non c’è niente da ridere”: Mio padre per diventare ricco non ha corrotto nessuno e non ha portato donne nude in televisione, quindi l’analogia finisce qui, però vi garantisco che almeno una volta in vita sua, prima che i suoi figli a tavola lo umiliassero parlandogli di “conflitto d’interessi” e di lumpenproletariat, mio padre Silvio Berlusconi l’ha votato. Perché prometteva bene e perché era, secondo lui, una persona simpatica, sempre sorridente.

Quello che mi manca, “Dimmi di sì”: Dodici! Urge una scrematura. Otto parlano di: settimane bianche a Courmayeur, prezzo speciale crociera, calze velate nere, ricerchiamo venditori, sei una mamma?, weekend benessere -90%, misura il tuo inglese, normativa cosmetici

Rangle, “L’elenco dei Santi”: Quando ti succede questa disgrazia – che uno in ogni caso non se l’aspetta mai – se sei riuscito a calmarti e comunque dopo aver allenato la tua memoria con i santi più improbabili, rimani in uno stato di sospensione, non sai più cosa fare, se non contare il tempo che manca al riavvio della solita vita davanti allo schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *