partiti e poi tornati

proprio oggi che siamo tutti gasatissimi

In un momento dominato da tanti apriscatole, qualcuno ha fondato la corrente degli stappabottiglie, è bastato un gesto e tutto l’entusiasmo è venuto fuori come l’acqua con le bollicine, la passione per una politica fatta di nomi che se li leggi bene sono molto più di programmi, voci che hanno un passato e un presente – per nostra fortuna – prima di un futuro che, da un punto di vista istituzionale, non sappiamo quale sarà. Ore contate, elezioni anticipate o nuovo corso? In questo diamo il merito agli stellari, che oltre ad averci omaggiato del loro consenso contro la parte più schifani del parlamento, hanno dato le vibrazioni giuste a un partito democratico che però attenzione: se leggete tra le righe, si sta muovendo egregiamente. Inutile commentare la distanza tra i due promossi al ballottaggio per il senato, davvero troppa per mantenere un’equidistanza. A prova di bambino. E tutti oggi siamo convinti che sia questa la tattica da mettere in atto. Nomi e idee su cui non ci siano dubbi, per i quali l’evidenza sia palese e la scelta da operare facile come bere un bicchiere di acqua. Acqua con le bollicine, quella che quando qualcuno fa saltare il tappo è bene aver qualcosa sotto mano per non perderne nemmeno una goccia.

url

Un pensiero su “proprio oggi che siamo tutti gasatissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.