partiti e poi tornati

sir bis

In tutto questo non dobbiamo dimenticare che abbiamo delle bellissime città d’arte, che si mangia bene e che anzi ogni regione esprime una cucina diversa. Che abbiamo dato i natali a intellettuali, scienziati e artisti che ci invidiano in tutto il mondo, che i nostri vini sono al top, che siamo una potenza economica mondiale, che la nostra musica fa il pieno di applausi nelle platee di teatri di ogni dove. In fondo l’essere trasversali è nel nostro dna, andiamo bene per qualsiasi stagione perché qui di stagione ce n’è sempre una. La più bella. Qui, in Italia, splende sempre il sole.

6 pensieri su “sir bis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *