partiti e poi tornati

i floris del male

Come dice Crozza, al massimo Floris può provocare un attacco di sonno o parcheggiare in seconda fila. Quindi mi chiedo perché prendersela con uno dei giornalisti più educati e che sanno stare al loro posto con intelligenza della tv, che poi ad attaccarlo come fanno i prezzolati di Grillo si possono fare figure di merda mica da poco. Qui l’articolo dell’Espresso che include qualche nota su Dario Pattacini, giornalista ma (guarda un po’) sospeso dall’ordine. Qui sotto il capolavoro di inchiesta quando l’inchiesta non c’è. Questo, forse, il vero motivo per cui gli stellari ce l’hanno tanto con la stampa. È solo invidia, perché a fare il giornalista e a superare i concorsi per diventarlo mica sono tanto bravi.

Un pensiero su “i floris del male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.