alcuni aneddoti dal futuro degli altri

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 16.10.13

Clash Magazine, “From Bibliothèque To Discothèque”: Library music (also known as Production music) is music that is licensed to customers for use in film, television, radio and other media. All the tracks are ‘pre cleared’ and available at a fixed rate. Library Music is not sold commercially and on the whole is not available to the public.

Il Post, “Il rastrellamento del Ghetto di Roma”: Fu 70 anni fa, il 16 ottobre 1943: i nazisti portarono via dalle loro case più di mille ebrei e li mandarono nei campi di sterminio.

Fabio Chiusi, “Come si parla a un nazista?”: Ma le sfumature, pur diverse, restano. «Bisogna essere rispettosi?», chiede ancora. «Ma se si è troppo rispettosi non c’è il rischio di legittimarlo?». Oppure «si potrebbe ignorarlo, fare finta che sia un’anomalia». Finendo però potenzialmente per rafforzare i neonazisti, farli apparire emarginati, ribelli, perseguitati «dal sistema e dai media».

jumpinshark, “Close reading della tua situazione sentimentale su Facebook”: L’ordinamento non è alfabetico e non mi pare casuale. In una qualche misura è cronologico – tutti iniziamo da single, e per separarsi, divorziare, rimanere vedov* bisogna prima essere sposati. Non è però necessario percorrere tutte queste situazioni sentimentali: ci si può sposare anche senza essere fidanzati-ufficialmente e per rimanere vedovo, ovvero perdere il partner, non si deve essere prima separati e divorziati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.