alcuni aneddoti dal futuro degli altri

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 18.11.13

Carmilla, “In fondo a destra”: Il sistema politico italiano è diventato un mostro a dieci destre.

Dear Miss Fletcher, “Salita a Porta Chiappe, giù per la creuza”: Come la racconti una creuza? Percorrendola, passo dopo passo. E questi non sono caruggi, non è centro storico, non è la città posata sull’acqua. E’ il mio quartiere, è la città delle alture e delle salite, oggi vi porto lassù, in alto, da dove si vede Genova, il golfo ligure, le case e la costa. Lassù, al Righi.

Repubblica.it, “Macché bacio di pace, era un gesto di disprezzo”: Parla Nina De Chiffre, 20 anni, la studentessa No Tav di Milano che sabato a Susa è stata fotografata mentre accostava le proprie labbra al volto di un agente schierato: “Era giovanissimo, ho provato pena e disgusto per lui: l’ho provocato come avrebbe fatto una prostituta”. Il poliziotto: ho capito subito che era una provocazione.

Leonardo, “La bad company del (nuovo) centrodestra”: Una scissione nel centrodestra era uno scenario che fino a pochi mesi fa nessuno avrebbe osato immaginare. Eppure non è una mossa così illogica, e potrebbe persino rivelarsi vincente.

Rivista Studio, “I libri più famosi e venduti della storia”: Dominano i testi sacri: il Corano con più di 3 miliardi di copie vendute, 398 edizioni e 50 traduzioni, la Bibbia con 2,5 miliardi di copie vendute e 1193 edizioni. Ma è l’Odissea d’Omero il bestseller più antico del mondo con oltre 45 milioni di copie vendute “a partire” dal 750 a.C.

2 pensieri su “alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 18.11.13

    1. Quella delle creuze è la Genova a cui sono più affezionato, quel mix di un po’ di campagna a ridosso della città. Mi chiedo spesso chi abbia la fortuna di abitare nelle case che hai fotografato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *