alcuni aneddoti dal futuro degli altri

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 07.02.14

Ciwati, “Megapost su ciò che sta succedendo al Pd”: Certo, il Renzi I rinnoverebbe lo schema Napolitano, ma per farlo dovrebbe confermare l’alleanza con Alfano, le due Scelte Civiche, i fuoriusciti e poco altro. Che è il secondo elemento problematico della vicenda e che apre a scenari diversi, che il Fatto e il Manifesto oggi rilanciano: rispettivamente, aprendo ai «prigionieri politici di Grillo» (modello scouting) per allargare la maggioranza, come titola di Padellaro, ovvero riesumando lo schema Bersani (quello che all’inizio della legislatura i renziani avversavano dichiaratamente), come scrive Norma Rangeri. Uno schema che prevede l’astensione o l’ingresso in maggioranza di Sel (o di una sua parte, non tsiprasizzata), di un pezzo di M5s, con un Alfano ridimensionato.

A Margine, “Il corpo delle dive”: “Il duetto HOT di Shakira e Rihanna”, titola Repubblica. “Eccole insieme nel video HOT”, titola Il Messaggero. “Ecco il loro video HOT”, annuncia Libero. “Chi è la più sexy nel video HOT”, si chiede Mtv.it. “Shakira blaugrana HOT, un video da urlo con Rihanna” urla il portale di Sky Sport. “Nuovo singolo e video HOT insieme”, è il sobrio Sky Tg 24. “Duetto HOT per lanciare il nuovo disco”, puntualizza la Gazzetta dello Sport. Ve lo stanno facendo vedere tutti.

Abbiamo le prove, “La notte in cui sono passata dall’altra parte”: Le veloci manovre di rianimazione, la chiamata al 118, la telefonata alla zia che venga a tenere la nostra bambina di 4 anni, mentre noi partiamo con l’ambulanza nel cuore nebbioso della notte. Poi la TAC urgente e il referto impietoso. Lui si è svegliato prima dell’arrivo dei soccorsi, stordito, ma cosciente. Non voleva nemmeno salire sull’ambulanza, ma il medico l’ha convinto. Il medico è un collega anestesista, più o meno della nostra età. Abbiamo chiacchierato durante il trasporto, ha anche lui una moglie e due figli piccoli. In teoria io non potrei salire sull’ambulanza, dovrei seguirla con la mia auto.

Un radiologo, “Ho sognato un paese normale”: Un paesaggio di casette linde e pinte. I giardini curati. Niente spazzatura nei prati, niente mozziconi di sigaretta gettati per terra, niente lattine di birra poggiate nottetempo sulle finestre della macelleria sotto casa. Le automobili parcheggiate negli spazi appositi, lontane da marciapiedi o piste ciclabili. Rotonde stradali dove la gente fa a gara a dare la precedenza agli altri automobilisti, con ampi sorrisi di cortesia.

Aciribiceci, “(F)rasi al suolo”: Una cosa di cui forse si è tenuto poco conto analizzando il caso dei commenti feroci al post di Grillo sulla Boldrini è che i social network (e facebook in particolare) usano un linguaggio iperbolico. Le iperboli infestano i commenti sia in positivo che in negativo: il minimo di apprezzamento verso una battuta è ormai costituito da epic win, e lo stesso avviene al ribasso con epic fail (un fallimento epico, cioè una grandiosità anche in negativo). La lingua che si parla (scrive) su facebook ha uno spettro di gradazione sempre più ristretto, i cui estremi potrebbero finire per toccarsi.

Canzone del giorno
Black Submarine – Here So Rain

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.