alcuni aneddoti dal futuro degli altri

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 30.03.14

Pubblicato il

Linkiesta, “Beppe Grillo, il baratro antidemocratico”: Perché il M5S è una minaccia reale per la democrazia italiana, il baratro su cui siamo sospesi.

Libertà e giustizia, “Verso la svolta autoritaria”: Stiamo assistendo impotenti al progetto di stravolgere la nostra Costituzione da parte di un Parlamento esplicitamente delegittimato dalla sentenza della Corte costituzionale n.1 del 2014, per creare un sistema autoritario che dà al Presidente del Consiglio poteri padronali.

Questione della decisione, “Quanto costa il riordino delle province: secondo l’UPI 2 miliardi di euro”: Certamente non sarà il soggetto più imparziale per giudicare una riforma che la riguarda così direttamente, alla quale si oppone da sempre in maniera decisa, ma l’Unione delle Province Italiane cerca di supportare le sue istanze anti-abolizione o anti-riordino con prove e fatti. Alcuni sono quelli che condivido qui sotto e che uscirono un po’ di tempo fa, in occasione delle prime avvisaglie.

Nessuno dice libera, “Tutti giù dal letto”: Lavorare in un piccolo ospedale significa imparare a lavorare in piccolo, che non significa lavorare poco o male, ma sapere di poter contare su poche risorse. Al piccolo ospedale, però, arriva di tutto e quando il “tutto” arriva bisogna imparare ad arrangiarsi.

Left Wing, “Parla con lui”: È che un po’ mi sembra rispecchiare il clima del dibattito politico degli ultimi tempi, tra la fiducia, a volte prematura, per una pagina nuova di politica che si fa strada a gomitate e l’innalzamento di paratie impermeabili al rinnovato presente in cui non ci si riconosce. E se l’innalzamento delle barriere può apparire perfino scontato quando si tratta di avversari politici, è un po’ più singolare che accada all’interno dello stesso partito, per giunta nel momento in cui si trova alla guida del governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.