comunicazzione

la migliore ricetta della pizza alla resilienza e pomodorini

Solo per dire che la resilienza sta agli anni duemiladieci/duemilaventi come la rucola stava agli anni ottanta. Come sono noiose le mode linguistiche, e come è facile cascarci. Anche i migliori. Anche gli intellettuali. Anche tu che mi stai leggendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.