alti e bassi di fedeltà sonora

quest’anno sanremo è abbastanza una merda

Pubblicato il

Quest’anno Sanremo è abbastanza una merda, soprattutto per i continui stacchetti musicali dei presentatori e degli ospiti senza capo né coda, dell’ingombrante presenza di rap e perché sembra che stecchino tutti, ma vi assicuro che da che sono nato non ho mai sentito una merda più merda de “Il volo” e non solo la canzone di questa edizione del festival ma tutto il progetto per intero. Però c’è un pezzo che spacca ed è quello di Daniele Silvestri che, peraltro, parla di scuola e di ragazzini con l’argento vivo che la scuola tenta di omologare. Non è sempre così, però: è bene vederla anche dal punto di vista degli insegnanti. Nell’attesa di un contraddittorio, ecco la denuncia cantata con Rancore e Manuel Agnelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.