comunicazzione

ti tenta tre volte tanto

Se mi occupassi di marketing di prodotto e mi trovassi in un caso in cui in natura o in letteratura o in geografia o nella storia o in arte o in musica ci fossero cose, persone, luoghi, opere o altro che si chiamano allo stesso modo del prodotto che devo a vendere farei carte false per approfittarne. Pensate ai vantaggi involontari che ne deriverebbero. Per questo motivo è da sempre che mi chiedo perché, per esempio, con tutte le canzoni che parlano di festa o, meglio, di fiesta, alla spagnola, la Ford per la macchina o la Ferrero per l’immortale merendina al cioccolato non si siano mai dati da fare per unire le forze. Anzi, ci starebbe che la Ford Fiesta uscisse con un modello che richiama alla Fiesta Ferrero, ma qui già siamo nell’area di competenza della fanta-pubblicità.

Da un po’ di tempo, però, gira in tv lo spot della Fiesta – la merendina – accompagnato dalla celebre canzoncina “Fiesta” interpretata da Raffaella Carrà, che è una cosa che io spero che avvenga almeno dal 1977, anno di pubblicazione dell’album omonimo che contiene la canzone in questione. E mi sono sempre chiesto che bisogno ci fosse di comporre un jingle ad hoc, peraltro molto pervasivo (mi riferisco al motivetto di “Fiesta ti tenta tre volte tanto”) quando con i ritmi latini della più famosa soubrette nazionale la Ferrero avrebbe sicuramente raddoppiato i profitti.

Oggi finalmente il mio sogno si è avverato anche se, a dirla tutta, il massimo sarebbe uno spot in cui qualcuno mangia una Fiesta su una Ford Fiesta ascoltando “Fiesta” di Raffaella Carrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.