Spazio Pour Parler

anche se questa storia un senso non ce l’ha

Ditemi: avete mai visto in commercio una tv verticale? Avete mai assistito alla proiezione di un film al cinema su uno schermo ruotato a novanta gradi rispetto alla sua naturale posizione? Vi siete mai messi al lavoro su un pc dotato di schermo più alto che stretto? E allora spiegatemi: perché registrate video con lo smartphone tenendolo dritto e poi, magari, chiedete all’amico smanettone di Final Cut di montarveli insieme quando gli standard dei formati si chiamano sedici noni o, al massimo, quattro terzi e in entrambi i casi il primo numero dei due indica proprio il lato orizzontale? Vorrei essere abbastanza ricco da imporre ai produttori di smartphone di inibire la modalità di registrazione video in verticale. Perché le cose su Youtube, Vimeo, per non parlare delle piattaforme di streaming, sono messi per così e non per cosà? Vi prego: se vi sentite video-narratori, va bene le story sui social media, ma poi allora non chiedete miracoli. Cercate di dare un senso, quello giusto, a quello che volete trasmettere.

3 pensieri su “anche se questa storia un senso non ce l’ha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.