Spazio Pour Parler

segaiolo

Pubblicato il

Gli insulti alle donne virano sull’offesa di genere, personale e sessista con una velocità sorprendente. Il tema è vecchio quanto l’uomo (e non quanto la donna): siamo a corto di invettive e così si dà della zoccola con una leggerezza disarmante. Un improperio che fa male per una serie di motivi ricca e variegata. Se la querelle non ha come oggetto il fatto che una si diletti a letto con chi voglia, quando e come vuole, perché apostrofare la malcapitata con un epiteto decontestualizzato? Sono stata più veloce a immettermi nella corsia del casello e tu mi accusi di darla via a chiunque? Ma che c’entra? Ma poi, anche se fosse, è un tuo problema? Da qualche parte giace latente il rammarico del non far parte della rosa dei fortunati o, ancora, l’invidia per il fatto che una nutrita varietà di partner aumenti le probabilità di divertimento rende ancora più indigesto il modo in cui sei costretto a condurre la tua esistenza? O ancora, la gestione dei rapporti interpersonali è di esclusiva mia pertinenza e ti posso assicurare che non è per nulla così come pensi tu ma, detto ciò, cosa te ne importa? Queste domande ce le siamo fatti tutti più di una volta nella vita, al cospetto di gente che sarebbe da punire corporalmente. Trovo però sia altrettanto irriguardoso dare della zitella, una volgarità ampiamente sottovalutata. Una donna non sposata, nell’accezione comune, è una cessa che non ha raccattato nemmeno un disperato disposto a prendersela in moglie. Una persona la cui femminilità non è mai stata colta. Non esiste un corrispettivo maschile. Forse segaiolo, uno che nessuna riuscirebbe a considerare attraente nemmeno fosse l’ultimo uomo sulla terra, uno che passa il tempo a trastullarsi sui siti porno. Ecco, dando del segaiolo potreste ferire seriamente un uomo. Un feroce e inaspettato attentato al successo virile e alla mascolinità. Sempre che vogliate abbassarvi a un livello che, in natura, si trova solo nelle fogne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.