ma non liberarci dai tastieristi

Posted Pubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

Su Liberato è stato detto di tutto tranne la cosa fondamentale, facilmente desumibile dal video del recente happening alla Barona, di cui metto uno screenshot qui: Liberato suona le tastiere nei suoi live e le suona in piedi come un vero tastierista, come me e Boosta dei Subsonica, per intenderci. I tastieristi che suonano seduti […]

la risposta

Posted Pubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

L’altra sera mi sono messo con il tablet in mano e Spotify aperto davanti alle casse del mio impianto stereo. Mi sono seduto sulla poltroncina e ho cercato qualche canzone tra le mie preferite per sentire se erano sempre lì, belle come le conoscevo, emozionanti come le ricordavo, pronte a darmi le stesse sensazioni di […]

sempreverde

Posted Pubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

Ieri pomeriggio alle 15:45 ero in prima fila sotto il sole al botteghino del Miami festival per ritirare tre biglietti da consegnare in fretta e in furia a mia figlia e due sue compagne di classe e garantire loro la possibilità della migliore esperienza di partecipazione alla prima serata del concerto possibile. Un ragazzo con […]

ritmo

Posted Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

Ora però viene la mia parte preferita che è quella che riguarda il ritmo. Che cosa è il ritmo? Il ritmo è la scansione regolare nel tempo di un suono o di un rumore. C’è del ritmo nel nostro corpo? Proviamo a pensare. Il primo ritmo che impariamo a conoscere è il battito del nostro […]