quella sera

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, danni di piombo, partiti e poi tornati, quattro stagioni (rossa), Spazio Pour Parler, tv dei ragazzi

Riporto qui una conversazione da birra media al pub, una vera e propria amichevole confessione (più che intervista) a E. e B., amici di vecchissima data con me e tra di loro, nonché co-fondatori del mio primo vero gruppo rock. Un pour-parler (con dignità di associazione di questo post alla relativa categoria) per ricordare – […]

Come all you rambling boys of pleasure and ladies of easy leisure

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, Spazio Pour Parler

è che tutto questo correre e spintonarsi alla Camera mi ha fatto venire voglia di pogare un po’, come ai vecchi tempi. Scommetto che anche voi non vedete l’ora. La situazione si fa tesa? Quale migliore occasione per scatenarsi, quindi… Spazio Pour Parler: speciale Pogo! Un tempo, si pogava di brutto. Addirittura a metà anni […]

jovanotto-otto-tre

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

Chiudete gli occhi, o lasciateli aperti o fate come volete. Provate a immaginare questo pezzo con la voce di Max Pezzali, perché sembra davvero una sua melodia. Stesso discorso per struttura e ritmo, la metrica dei testi (soprattutto) e la dinamica stessa della canzone. Tanto che la prima volta che l’ho sentito ho pensato a […]