ai registi del nostro destino va il più caro dei saluti

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in lo vedi?, Spazio Pour Parler, tv[umtb]

Ieri sera si è consumato il dramma dell’anno, ovvero il decesso del dottor Derek Shepherd vittima della strada, come tanti del resto. Ho scritto ieri perché a casa mia Grey’s Anatomy si vede con un giorno in differita, di martedì, facile immaginare il motivo. Comunque ieri è mancato anche il papà di un’amica di mia […]

mortacci tua, che caffé

Pubblicato il 4 commentiPubblicato in lo vedi?

Gli spot della Lavazza in paradiso vanno avanti da un po’, quanto sarà? Dieci anni? Quindici? No, quasi venti. Scopro sul sito Lavazza che la campagna con San Pietro è in onda dal 1995, che longevità. Se non ricordo male, anche la serie di spot precedenti con Nino Manfredi era stata mantenuta a lungo, ve […]

basta mezz’ora a farsi un nuovo amico

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in comunicazzione, lo vedi?, partiti e poi tornati

C’è sempre qualcosa di peggio e questo è uno dei paradigmi che ci consentono di sopravvivere. C’è sempre qualcosa o qualcuno che segue a ruota qualcos’altro in un più o meno oggettivo metro di giudizio, e siamo sempre i primi a dire che è riduttivo ricaricarsi l’autostima guardando sotto ma poi lo facciamo tutti e […]

codice binario

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in lo vedi?

Sono un accanito sostenitore del trasporto su rotaia per una serie di motivi facili da immaginare. Ti sposti senza guidare quindi puoi leggere e fare altro. Non consumi carburante con un mezzo privato. Stai sulla terraferma, perché come dico giustamente io se hai un incidente aereo l’esito è praticamente uno solo. In nave abbiamo visto […]

scoperte geografiche

Pubblicato il 15 commentiPubblicato in lo vedi?

Io sono abituato a essere avvertito quando sto per salvare un file con il nome uguale a un altro, e potrei aggiungere che sono abituato bene ma che purtroppo, nella realtà, non è così. Non c’è una finestra che ti avvisa quando stai per fare una cazzata a causa di un’omonima, giusto? Oggi per esempio […]

via cogne schianto mortale, guarda subito il video

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in comunicazzione, i dislike, lo vedi?

Che faccio, clicco o non clicco? Sul corriere on line ho disponibile l’ennesima ripresa dai circuiti di videosorveglianza di una tragedia, gente che muore in diretta e che i sistemi di sicurezza registrano indiscriminatamente e poi, non si sa il perché o il percome, i video finiscono in mano alle redazioni e quindi alla mercé […]

uno speciale riconoscimento

Pubblicato il 4 commentiPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, lo vedi?, quattro stagioni (rossa)

Ed eccoti lì, sei proprio tu. Sbuchi dal nulla che poi è tutto quello che c’è intorno al momento ripreso dalla telecamera ma che non esiste per chi sta guardando e non si trovava in quel posto, entri in campo da destra quando il cantante sul palco incita il pubblico ad avvicinarsi, avanti c’è spazio, […]

memori di Adriano

Pubblicato il 6 commentiPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, lo vedi?, potrebbe piovere

Ma vi rendete conto di essere testimoni di una delle più grandi rivoluzioni culturali e sociali di tutti i tempi? Se avete all’incirca la mia età, potrete vantare ai posteri di aver assistito a evoluzioni storiche come il passaggio dalle cabine a gettoni all’iphone, dai televisori in bianco e nero ai Social Network, da Adriano […]

difficoltà di concentramento

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in cineMa e cineSe, lo vedi?, Spazio Pour Parler

Si avvicina il Giorno della Memoria, che come ogni anno cercherò di celebrare rileggendo “Se questo è un uomo” e “La tregua” (almeno spero). La commemorazione è rispettata ovviamente anche dalle scuole, la terza di mia figlia seguirà la proiezione de “La vita è bella”, un film di cui conosce già il contenuto, sua cugina […]

atti scemi in luogo pubblico

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in a Milano, lo vedi?

Una volta si diceva che sfigati voi che non uscite di casa, mentre rimanete lì chiusi a farvi le pippe mentali noi si va fuori a divertirci, a conoscere gente, a fare politica, a vedere posti, a fare shopping, a corteggiare ragazze interessanti (questo si diceva non proprio così), a sentire buona musica, a vedere […]