c’è un sito che non è mai offline

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in post che capisco solo io, Spazio Pour Parler

La mente è un luogo arcisicuro per dire le cose, dimostrare le proprie opinioni, sentirsi dare ragione, volendo anche vivere vite parallele a qualunque realtà reale o virtuale. Nella mente nessuno osa porre obiezioni ma malgrado ciò talvolta non è facile giungere a conclusioni. Se non sei determinato finisce che anche lassù inizi a trovare […]

3 mesi di emozioni premium a soli €0,99. Goditi un’intera stagione di sensazioni offline e senza pubblicità

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in buon proust ti faccia, duepuntozero, post che capisco solo io, Spazio Pour Parler, tecnologia e altri incidenti

Il vantaggio del sistema emotivo standard va quindi identificato nella possibilità di avere a disposizione una library condivisa alla quale attingere ogni volta in cui ne sentiamo il bisogno. Questo consente l’ottimizzazione delle risorse che, erogate via web, ci permettono di liberare spazio dentro di noi da dedicare a quello che ci pare. Per lo […]

prima che il partito dei giovani prenda stabilmente il potere

Pubblicato il 4 commentiPubblicato in post che capisco solo io, potrebbe piovere, scripta manent, tifiamo rivolta

La crescita demografica ha subito un tracollo da quando si è consolidata nell’opinione pubblica la certezza che il livello di scontro tra adulti e giovani ormai ha superato ampiamente il punto di non ritorno. Complici i media, gli influencer e le stesse autorità che hanno soffiato sul fuoco a puro scopo strumentale, apparati comunque in mano […]

orsi, torri cadute e altri incidenti

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in post che capisco solo io, Spazio Pour Parler

No, non credo che acquisterò l’iPhone 6, quello con il display da settordici pollici e che costa due milioni di lire, che più o meno è lo stesso prezzo che mio papà aveva pagato per la mia prima auto, una Ritmo 60CL bianca super-usata. Non credo che comprerò nemmeno quello più piccolo perché ho  già speso […]

se proprio ci tenete a saperlo, ecco come è andata

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in post che capisco solo io, verba volant

Non potete immaginare la mia sorpresa quando noto le pantofole spuntare dalla borsa di plastica. Quel modello di calzature da casa che non vedevo da anni, ne possedevo un paio identico che consideravo preziosissimo perché erano chiuse dietro, avevano una suola anti-scivolo e mi consentivano quindi non solo di giocare interminabili sfide calcistiche da solo […]

inserisci qui il titolo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in post che capisco solo io, scripta manent

«Dovresti esercitarti nei dialoghi, non puoi continuare all’infinito raccontando cose attraverso discorsi indiretti.» Il solo fatto di aver trovato facilmente con Google la combinazione di tasti da digitare per ottenere i caporali aperti e chiusi, come nei libri stampati, gli aveva stimolato un nuovo modello di scrittura, sebbene nei suoi post non sentisse così pressante […]

diritto di recesso

Pubblicato il 6 commentiPubblicato in post che capisco solo io

Ci siamo un po’ dimenticati che quando le cose non funzionano o sono difettose si possono aggiustare, questo perché si fa prima a comprarle nuove. Chissà se ogni tanto pensiamo lo stesso per le persone, se quando devi scuoterle per farle accendere, o se c’è un contatto che rallenta la funzione che dovrebbero avere, o […]

se ci sembra che la vita ci stia stretta è sicuramente un problema di compressione video

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in post che capisco solo io, quattro stagioni (rossa)

Quando lavoravo con un programma basato su una timeline, un applicativo non molto differente da quelli più comuni utilizzati tutt’ora per l’editing video o per elaborare animazioni grafiche, mi fermavo spesso a immaginare una analoga rappresentazione visuale del divenire multi-dimensionale. Un sistema in cui tutto poteva essere osservato sin nel millesimo di secondo da vicino […]

spazio 1999

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in post che capisco solo io, quattro stagioni (rossa), Spazio Pour Parler

Tutti si chiedono come sarà la vita nel duemila. Quali attori saranno sulla cresta dell’onda e se ci  nutriremo di pillole e di cibi liofilizzati come vaticinano i registi della fantascienza. Se ci saranno alieni a insegnarci come eleggere i nostri rappresentanti o se sarà giusto o no espellere quelli che non stanno ai patti nei […]

decentrare l’argomento

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in post che capisco solo io, Spazio Pour Parler

C’è tutta la vita di tempo per andare fuori tema, ma a qualcuno capita di rimanere in periferia del nocciolo della questione più o meno sempre. Nell’entusiasmo della risposta, dell’esposizione o dello svolgimento scritto si fa presto a smarrire la strada o a prendere l’autobus o la metro nella direzione sbagliata. Sali su in superficie […]