festa di fine anno

Posted Lascia un commentoPubblicato in scripta manent

Mario si era presentato all’inizio dell’anno accademico con tre settimane di ritardo rispetto all’inizio delle lezioni e i postumi di un intervento piuttosto invasivo agli incisivi superiori e inferiori, in tempi in cui costituiva ancora un passo poco comune, piuttosto esclusivo e dai risultati indiscutibilmente imprevedibili. Il muro di Berlino sarebbe caduto poco meno di […]

manca qualcosa

Posted Lascia un commentoPubblicato in scripta manent

I romanzi che preferisco sono quelli la cui suddivisione in capitoli è un escamotage per omettere episodi della storia preannunciati alla fine di quello precedente e poi dati come già avvenuti in quello successivo. Lo scrittore evita così di dilungarsi su parti sulle quali magari non ha le competenze per fare un lavoro come si […]

ladro di libri

Posted Lascia un commentoPubblicato in scripta manent

Giuliano ha un’amica che quando deve rivelarti un segreto si mette a parlare talmente sottovoce che muove solo la bocca senza emettere alcun suono, senza rendersi conto che così Giuliano non capisce nulla e deve farsi ripetere tutto. Il segreto non è che Roberto C. (e non sono io, perché il mio cognome comincia per […]

almeno dieci cose che non si possono fare con l'e-reader

Posted 2 commentiPubblicato in scripta manent

1. Sollecitarsi il palmo della mano passandola sull’angolo formato dal taglio concavo e il taglio superiore, soprattutto durante le prime cento pagine della lettura 2. Sollecitarsi i polpastrelli con il taglio concavo 3. Sollecitarsi il polpastrello del pollice sul lato formato dal taglio concavo e il taglio inferiore facendo scorrere le pagine come quel giochino […]

amare gli alieni

Posted 5 commentiPubblicato in scripta manent

Sul tram del ritorno una ragazza enorme in larghezza per la sua età occupa un sedile e mezzo ma nessuno osa dirle nulla per non accrescere l’imbarazzo che, secondo me, invece non prova affatto. Stringe il suo smartphone con le sue dita che piegate così sembrano gigantesche e gonfie e dagli auricolari riconosco il ritornello […]

non ci sentiamo spesso e quando la chiamo sta per iniziare un nuovo episodio di “Un posto al sole”

Posted 4 commentiPubblicato in quattro stagioni (rossa), scripta manent, Spazio Pour Parler

Non ci sentiamo spesso e quando la chiamo sta per iniziare un nuovo episodio di “Un posto al sole”, che credo segua dalla primissima puntata. Non lo faccio apposta ma finisce che telefono sempre alla stessa ora, a meno che la più longeva delle fiction italiane non abbia contratto il morbo della “Signora in giallo”. […]