la maledizione del 27

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Spazio Pour Parler

Nella numerologia e nella cabalistica il numero 27 è chiamato a rappresentare l’età del decesso di alcune celebrità. Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain, da sabato scorso Amy Winehouse. Non so, non riesco a farmi prendere dalla psicosi, per me resta ancora giorno di stipendio.

ti pentirai

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, pezzi che avrei voluto comporre io, Spazio Pour Parler, tv dei ragazzi

Tutte le volte in cui un cantante ci lascia le penne nei cliché delle morti da rockstar, quindi canne di fucili in bocca, cocktail letali, overdose eccetera, mi viene in mente il ritornello di una canzone dal titolo “Ti pentirai”, uscita credo nell’81 e cantata da tal Peter Cromo, uno dei pochi cantanti il cui […]

briattore

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in potrebbe piovere, Spazio Pour Parler

Questo mio contributo, forse uno dei meno utili di tutta la raccolta, uscirà a caso in un una domenica d’estate, in pieno mood da Studio Aperto, magari una domenica pomeriggio, mentre la Rai manda in onda le repliche della signora in giallo. Tanto le avete viste già tutte migliaia di volte, meglio leggere qui. Buon […]

una parte di noi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in i like, quattro stagioni (rossa), scripta manent, Spazio Pour Parler, tv dei ragazzi

Cerco di raccontarvela come me l’hanno raccontata loro, io non c’ero e quindi spero di non inventarmi particolari, magari presa dall’entusiasmo, e di mantenermi fedele ai fatti. So che si sono dati appuntamento verso le sei, all’uscita della Coop. Non l’Ipercoop, che è gigantesca e ha più uscite e poi è fuori dal paese e […]

non ricordo il titolo del film

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in duepuntozero, tecnologia e altri incidenti, i dislike, Spazio Pour Parler

Questa invece è la storia di un opportunista, volgarmente detto paraculo. Un opportunista comune, meglio di molti altri perché non fa male a nessuno ma genera solo fastidio e prurito. Ma comunque. Un tipetto che ama prendere le scorciatoie, probabilmente non ha tempo da perdere, se ti sorpassa a destra è perché ci sono tre […]