tutto grasso che cola

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in potrebbe piovere

Leggendo l’intervista di B. pubblicata sul Foglio, qui ripresa da Il Post, ho subito pensato a un refuso.

I sondaggi e l’aria del tempo ci dicono che la maggioranza dei cittadini è stufa di pornografia politica.

Mi sono detto: “Manca una congiunzione o una virgola tra pornografia e politica”. Poi mi sono reso conto che è impossibile che la maggioranza dei cittadini, che a quanto pare lo vota, sia stufa di pornografia. Di politica però lo è da sempre, a quanto pare. Bah. Alcune delle numerose balle di questo sproloquio sventate da Piovono Rane.

piccoli fans

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in a Milano, alti e bassi di fedeltà sonora, gruppi in cui vorrei suonare, tv dei ragazzi

Ho deciso che porterò mia figlia, ormai settenne, al concerto dei SubSonicA, il 13 aprile al Forum di Assago. Fatta eccezione per un live di Caparezza all’aperto nel 2007, e un frammento di una esibizione degli Offlaga Disco Pax al Carroponte di Sesto San Giovanni la scorsa estate (al terzo pezzo già si era dispersa in emulazioni di jocolerie varie. Ho dovuto anche inventarmi una risposta plausibile alla domanda “Papà, ma perché parla anziché cantare?”), questo sarà il suo primo concerto vero.

Vero perché, a furia di ascolti, conosce molti pezzi, si ricorda i testi a memoria – di certo più di papà e mamma – e si dimena su alcuni refrain fortemente (secondo la sua sensibilità) emotivi, come il solo di synth di Strade. Quindi per la prima volta non sarà una bimba coinvolta suo malgrado in un evento da grandi, ma una fan consenziente ad ascoltare, spero per intero, un live dei suoi/miei beniamini. Di certo non andremo sotto il palco. Non tanto per la sua età, quanto per quella dei genitori.

ruby e stasy

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cicicipi, potrebbe piovere

Chi è Stasy? Una nuova minorenne intercettata nelle conversazioni sui festini della tavernetta? Una ex-schiacciabrufoli a cui è stato donato un assessorato nuovo di zecca? Una naufraga dell’Isola pronta ad essere stipendiata dai suoi fan contribuenti? Ma no, siete fuori strada. C’è un complotto, a suo insindacabile giudizio, per convincere anche i suoi più strenui sostenitori della sua incompatibilità con il suo ruolo. Peccato che tutto questo si ripercuota sulle vite degli altri. Qui non è la DDR.

non sono Stato io

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in potrebbe piovere

Continua la guerra totale di B., una sorta di “Io sono Godzilla e voi il Giappone” prima che si scateni il tutti-contro-tutti, il rondò finale. Tanto che una delle migliori e più azzeccate previsioni, la scena finale del Caimano di Moretti, in cui l’egoarca trascina un intero paese nel gorgo del suo sciacquone eversivo, non sarà mandata in onda a Parla con me. La consueta e intelligente lettura di Makkox su Il Post, e un riassunto delle puntate precedenti del lucidissimo (come sempre) D’Avanzo su Repubblica.