che cosa ci insegnano le metafore degli anni 90

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora

Ieri pomeriggio mi sentivo così: certo, un po’ meno figo, ma l’approccio alla vita da seguire ogni tanto è che qualcuno a spallate fa piacere anche prenderlo. Un metodo un po’ fascista perché il buon Richard Ashcroft in quel video non risparmia nessuno. Vecchiette, ragazze, afroamericani, e sapete come vanno le cose di questi tempi. […]

lungimiranza

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in buon proust ti faccia, Spazio Pour Parler

Considerando che oggi non sei venuta senza nemmeno avvisarmi un po’ ci godo che ti sei persa la scena. Ma stai tranquilla, il mio orgoglio dura nemmeno il tempo della prima fermata del treno locale che ci porta ogni giorno in città a frequentare lezioni per il nostro comune corso di studi accademici. E considerando […]

educazione al pensiero positivo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in comunicazzione

Dare valore a quello che si è capaci di fare è una delle grandi sfide per accaparrarsi o spartirsi gli ultimi spiccioli rimasti nell’economia mondiale, ed è soprattutto aggiungendo lustro ai propri prodotti facendo credere che sono diversi dagli altri, che ci sono costati fatica e che sono nobilitati dal nostro estro, che talvolta riusciamo […]

al via la prima settimana mondiale dedicata al culto della personalità

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Inizia con oggi lunedì 30 marzo la prima “Settimana mondiale del culto della propria personalità” che vedrà numerose iniziative individuali in tutto il mondo volte all’imposizione del sé sugli altri. L’iniziativa, pensata proprio con l’obiettivo di risvegliare i sentimenti egoriferiti nelle persone meno ambiziose, sarà l’occasione per tutti coloro i quali non hanno mai saputo […]

sentirsi come beaker dei muppets

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Qualche giorno fa mi sono sentito come Beaker, e se siete un po’ avvezzi ai Muppets conoscerete il modo che ha di parlare e di relazionarsi con gli altri pupazzi. Ansia e vittimismo da incompreso stavano prendendo il sopravvento e il transfert si è avviato. Purtroppo non ho più in comune con lui la capigliatura, ma […]

modello unico

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in quattro stagioni (rossa)

Ogni tanto, scherzando, dico a mia moglie che la mia condanna è quella di dover discutere con persone alle quali non riesco a far cambiare idea e che quasi mai nessuno ascolta i miei consigli. Un vero e proprio contrappasso dantesco, il girone di Cassandra, che mi pare che nell’opera dantesca non ci sia, chiederemo […]

amarsi, un po’

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in quattro stagioni (rossa)

Le giornate campali in cui si mette in discussione tutto le senti arrivare dalla notte prima, perché si dorme poco e male, fa troppo caldo sotto il piumone invernale che è ancora lì visto che fino a nemmeno sette giorni fa c’era la neve e ci si alza sudati a bere una volta, poi per […]