se non hai i soldi almeno tramanda ai tuoi figli il meglio di te

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in buon proust ti faccia, Spazio Pour Parler

La recrudescenza del fenomeno di certe band che proprio non ne vogliono sapere di cambiare mestiere e che, di riffa o di raffa, tra uno scioglimento o uno che se ne va e poi ritorna comunque continuano a sformare dischi con più o meno assiduità da trenta, quaranta e, ma mi pare sia un caso […]

saturday night in the city of dead

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, quattro stagioni (rossa), scripta manent, tv[umtb]

C’è un punto in cui è facile entrare nel piccolo cimitero di L. Non è necessario nemmeno scavalcare il cancello, c’è solo una rete da sollevare e si è già dentro. Il kit della notte bianca tra le tombe è distribuito tra tutti: il riproduttore di musicassette, birre, i plaid per stare al caldo sul […]

lo spleen e i peanuts

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, tv dei ragazzi

Tanti sforzi per poi leggere quello che davvero ci si porta dentro in una striscia di Charles M. Schulz.