comincia tu

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, tv dei ragazzi

Nell’anno del signore 2012, in una raccolta di figurine che si chiama Starzone  dedicata alla musica leggera, c’è posto anche per Raffaella Carrà. E non mi è chiaro se il numero coincide con l’età.

l’uomo del pan di stelle

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cineMa e cineSe, i dislike

dietro l’angolo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in a Milano, alti e bassi di fedeltà sonora, i like, pezzi che avrei voluto comporre io, quattro stagioni (rossa), Spazio Pour Parler

Seduto in macchina, nel parcheggio dell’Esselunga, in attesa di mia moglie che è entrata per una veloce spesa di generi di primissima necessità, mentre mia figlia dietro gioca con il suo nuovo bracciale magnetico che le ha regalato una compagna di classe. È più o meno l’ora di punta del sabato mattina, quando molti sono […]

game over

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in lo vedi?, tv dei ragazzi

E con questa ho completato l’album.

falce e pacchetto

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cicicipi

Non so voi, ma noi strenui sostenitori e finanziatori della Grande Distribuzione Organizzata Comunista, il cui acronimo da sempre è Coop, non abbiamo ancora mandato giù il colpo basso inferto dal nostro principale competitor, quello che si pronuncia con una consonante lunga lunga e che ci accusa di mettere in commercio bambini e preti per […]

la curiosa legge del supermercato

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in a Milano

Pur criticando la deregulation che consente orari di apertura sempre più creativi per i centri commerciali, non mi faccio nessuno scrupolo (la coerenza, innanzitutto) a sfruttare la possibilità di far la spesa alla domenica. In zona c’è un’elevata densità di supermercati, ogni catena della GDO non si è lasciata sfuggire l’occasione di colonizzare in ogni […]