due o tre cose che so sul Natale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Spazio Pour Parler

Dicembre, si sa, è un mese intriso di contraddizioni e non me ne vogliano gli amici sagittari e capricorni che invece magari si atteggiano pure a persone equilibrate. Il numero dodici del nostro calendario intanto è un gigantesco e unico ponte tra un anno e l’altro, soprattutto per noi milanesi, poi quest’anno ci si è […]

si torna tutti bambini

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Finita la sbornia emotiva del natale dei bambini gli adulti rientrano nella comfort zone della leggera ebbrezza da feste comandate, quel mix di ferie, pasti in eccesso, soldi buttati via e Carlo Conti su Raiuno a mezzanotte che è un po’ il comune denominatore degli adulti con i figli già troppo grandi per credere a […]

tecniche per incartare un regalo con la carta riciclata dal Natale precedente

Pubblicato il 3 commentiPubblicato in a Milano

Ritrovo alla fermata della metro molti di quelli che poco fa erano a spasso in corso Buenos Aires e che, io dico sotto Natale ma temo sia un fattore piuttosto frequente, hanno dell’incredibile. Sono le sei e trenta della sera è c’è un via vai di gente in cerca di successo, gente che si guarda […]

due mesi a Natale oggi: ecco cosa cambia nell’edizione 2014

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in casa plus1gmt, quattro stagioni (rossa)

Oggi che mancano precisamente due mesi a Natale posso anticiparvi che per il primo anno non ci sarà nessuna messinscena dell’arrivo di Babbo Natale. Mia figlia, pur con un anno di anticipo, è in prima media e qualcuno dal dicembre scorso deve essersela cantata. C’era già stata qualche avvisaglia perché nei giorni precedenti l’ultima edizione […]

canale natale

Pubblicato il 8 commentiPubblicato in quattro stagioni (rossa)

Davvero, non sappiamo più cosa utilizzare come mezzo per fare gli auguri. E già trovavo imbarazzante i saluti dei colleghi che scrivevano due o tre aggettivi in un sms e li mandavano con un paio di ditate a tutta la rubrica, tanto che ancora adesso mi arrivano messaggi pieni di banalità da numeri di due […]

il regalo più prezioso è proprio questo

Pubblicato il 8 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Quelli che come me si vantano di essere in grado di considerarli giorni come tutti gli altri mentono sapendo di mentire. E così, come una pietanza particolarmente più gustosa nel normale, ci si ritrova ad osservare il piatto con qualche rimasuglio del condimento con quella nostalgia che ha eguali solo quando una canzone preferita finisce […]

ricorda di santificare le feste

Pubblicato il 18 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Ho passato l’intera vigilia a montare un armadio a tre ante Ikea. Il tempo in eccesso non è certo dovuto alla complessità del lavoro, gli omini delle istruzioni degni della linea di Cavandoli ne sanno una più del diavolo per farti arrivare sano e salvo all’ultima pagina del manuale operatore, e con il nuovo pezzo […]

il racconto di natale di plus1gmt

Pubblicato il 6 commentiPubblicato in quattro stagioni (rossa)

Mia moglie mi sta chiedendo quale delle due palline preferisca prima di posizionarle nel rametto predominante dell’albero addobbato che i nostri due gatti, probabilmente infervorati come il resto degli abitanti del loro territorio di scorribande a causa dei preparativi per il banchetto natalizio, hanno appena lasciato rovinare a terra senza danni ingenti, grazie al tappeto […]

momenti di gloria

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Spazio Pour Parler

Speravamo di arrivarci ma un po’ speravamo di non arrivarci così in fretta perché c’era chi sosteneva che non ci saremmo arrivati proprio. Perché questa settimana che ci separa dal trentuno e che, casualmente, contiene anche il venticinque non doveva nemmeno esserci, nevvero? Ma non vi dico quello che è accaduto prima, anzi se avete […]

seguimi, dolcezza

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in quattro stagioni (rossa)

Riconosci che è Natale da tante cose, ognuno ha la propria e qui vi dico la mia. Quando impiegati di ogni sesso, razza, religione, età, classe sociale, li vedi camminare lesti sulle strade ancora sporche di neve con scarso equilibrio e a rischio scivolone tenendo per mano un panettone o una boccia di spumante da […]