sentitevi liberi di respirare

Pubblicato il 4 commentiPubblicato in comunicazzione, Spazio Pour Parler

Le strade provinciali che, a raggiera, attraversano tutta la periferia e quei paesini satelliti di Milano per portarti dritto in centro sono costellate da elementi peculiari che è impossibile trovare altrove e che inducono a numerose riflessioni. Su tutte, qualche considerazione di carattere ecologico. Le celebri fermate della tramvia – quando c’è – e degli […]

i jingle pubblicitari non li usa più nessuno

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Spazio Pour Parler

I jingle pubblicitari non li usa più nessuno, di conseguenza le romantiche figure come Rudy Radcliffe che sbarca il lunario componendo le canzoni pubblicitarie non esistono più. O come l’inventore del motivetto che ha contribuito a mandare a casa Pinochet, non so se sapete la storia o avete visto il bellissimo film “No, i giorni […]

così per spot

Pubblicato il 11 commentiPubblicato in comunicazzione, Spazio Pour Parler

Ovunque mi giri vedo Federica Pellegrini che fa la pubblicità a qualcosa, e se ci aggiungete il fatto che assomiglia di brutto alla mia coach di attività motoria globale da qui alla vera e propria ossessione il passo è breve. E pensare che io ero convinto che carosello e tutti i suoi derivati avessero leggi […]

volevo essere così ricco da entrare nei negozi di abbigliamento e chiedere di abbassare la musica

Pubblicato il 5 commentiPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, pezzi che avrei voluto comporre io

Volevo essere così ricco da entrare nei negozi di abbigliamento e chiedere di abbassare la musica così ho pensato che mi sarei arricchito componendo musica di successo che oggi non è quella che riempie gli stadi, bensì quella che le compagnie telefoniche scelgono per i loro spot e che poi detta l’agenda degli ascolti negli […]

mortacci tua, che caffé

Pubblicato il 4 commentiPubblicato in lo vedi?

Gli spot della Lavazza in paradiso vanno avanti da un po’, quanto sarà? Dieci anni? Quindici? No, quasi venti. Scopro sul sito Lavazza che la campagna con San Pietro è in onda dal 1995, che longevità. Se non ricordo male, anche la serie di spot precedenti con Nino Manfredi era stata mantenuta a lungo, ve […]

comunicazione d’impresa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in duepuntozero, tecnologia e altri incidenti, quattro stagioni (rossa)

Un addetto alla distribuzione di volantini pubblicitari si aggirava questa mattina tra i condomini per esercitare la sua mansione, giovane e insufficientemente attrezzato per il clima polare di questi giorni. Lo ho notato solo perché stava approfittando della presenza, fuori sul marciapiede, dei contenitori per la raccolta differenziata della carta, essendo oggi giorno di presa. […]

in quale direzione creativa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in duepuntozero, tecnologia e altri incidenti, Spazio Pour Parler, verba volant

Quello che fa la differenza nel mio ambiente di lavoro è la capacità di convincere. C’è tutta una gerarchia di professioni che parte da chi sa influenzare meglio fino a chi non è tenuto a farlo. All’ultimo livello, il ground zero, c’è infatti la produzione, che deve mettere insieme le idee di chi ha persuaso […]

esta indecisión me molesta

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in a Milano, alti e bassi di fedeltà sonora, pezzi che avrei voluto comporre io, quattro stagioni (rossa), scripta manent, Spazio Pour Parler

La Bicocca, sapete meglio di me, è un’area di Milano che è stata completamente rimessa a nuovo fino a formare un quartiere, di quelli un po’ borderline: operoso e vitale nei giorni feriali per la presenza dell’omonima università e di molte sedi di uffici, a tratti spettrale nei giorni festivi. Ciò non toglie che sia […]

i principii dei poveri

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in duepuntozero, tecnologia e altri incidenti, potrebbe piovere, quattro stagioni (rossa)

Non guardo la tv perché non mi va di essere bombardato di spot. Per lo stesso motivo impongo, quasi sempre senza essere ascoltato, il diktat ai miei congiunti. Con mia figlia, che ha accesso solo a un paio di canali per bambini del digitale terrestre, il compromesso è che a ogni interruzione per i consigli […]

stampato maiuscolo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in duepuntozero, tecnologia e altri incidenti

Il marketing on line ha i suoi vantaggi, per carità. Ma il fascino di un adv a tutta pagina sul giornale è impareggiabile, specie se capita di farlo dopo anni passati a inventare comunicazione aziendale adatta a Internet. Mi fa sentire un copy d’altri tempi.