sapete cantare quattro battute del Gran Vals di Francisco Tárrega?

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in tecnologia e altri incidenti

Una delle dicerie più buffe che giravano una quindicina di anni fa, quando erano stati commercializzati i primi cellulari con la suoneria personalizzabile, era che la questione della diffusione in posti pubblici di musica protetta da diritti – anche tramite l’approssimativo sistema di amplificazione dei cellulari che giravano allora e anche nella riduzione a suoneria […]

compagni di viaggio

Pubblicato il 4 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Al proprietario di un telefono del genere non dovrebbe essere consentito di provare in sequenza e in “profilo normale”, quindi a volume medio-alto, tutte le suonerie di cui il dispositivo è dotato, vero? E se te lo ritrovi a fianco nel tragitto del ritorno mentre stai valutando se sia meglio proseguire con la lettura o […]

all’unisono

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Spazio Pour Parler

Volge al termine la stagione delle suonerie personalizzate e degli improbabili mash-up in luoghi pubblici in cui reggaeton, hard rock e corporate jingle hanno dato vita momenti di melting pot musicale senza precedenti. Passata la sbornia creativa una volta raggiunta la consapevolezza che sì, con la tecnologia tutto è possibile tanto che non si sa […]

tono su tono

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in alti e bassi di fedeltà sonora, duepuntozero, tecnologia e altri incidenti, i dislike, Spazio Pour Parler

Non ricordo chi scrisse che verrà un giorno in cui la SIAE farà pagare  le suonerie dei telefoni trasmesse a volume elevato in pubblico, quindi accomunate alle altre esecuzioni musicali dal vivo e soggette alle norme sul copyright. Forse è una cosa che ho pensato io, ma ne dubito, sin troppo elaborata. E quello che […]