alcuni aneddoti dal mio futuro

un blog molto anni 80

ci credi al jazz?

C’è stato un momento in cui per far vedere agli altri che eri un musicista figo dovevi apprezzare e saper armonizzare su questa canzone. Oggi, dopo che mi sono ravveduto su numerose cose che ai tempi bandivo dai miei gusti anche solo per posa, “Soul food to go” è ancora una delle poche su cui non ho cambiato il giudizio e mi fa cagare tantissimo, proprio come allora.

4 commenti su “ci credi al jazz?

  1. Che poi il pezzo originale di Djavan non è mica così brutto; certo, ne ha fatte di migliori però sentita da lui è un po’ meglio:

  2. grazie, non conoscevo la versione originale. Molto meglio dei cantori dell fusionetta da tanto al mucchio di cui sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: