quindi dei Ramones non ce n’è più nemmeno uno

Standard

Con la morte di Tommy, che se non sbaglio era l’ultimo rimasto in vita, si è estinta la famiglia dei Ramones, il gruppo che con una fratellanza inventata ha rappresentato uno dei migliori approcci alla musica di tutti i tempi riconducibile al capobanda che dice one – two – three – four e poi il pezzo che parte a una velocità completamente diversa. I Ramones sono chiodo, jeans stretti e scarpe di tela, frangette sugli occhi, il disimpegno delle chitarre e del basso portati al ginocchio, magliette indossate anche dai bambini come marchio dello scazzo stilistico. Ma i Ramones sono un vero e proprio approccio alla vita stessa, ci sono le reazioni alla Ramones, gli stati d’animo e il modo di essere periferico a tutto, una cosa che oggi sembra scontata ma alla fine degli anni 70, la fine del secolo come dicevano loro, mica tanto.

5 pensieri su “quindi dei Ramones non ce n’è più nemmeno uno

  1. perché per certi musicisti “musica” è voce del verbo essere (lo dico sempre con riferimento al jazz ma è altrettanto vero per molti altri generi musicali che non sono soltanto generi musicali ma, appunto, stili di vita).
    ci riflettevo mentre leggevo in rete di Charlie Haden ed è una riflessione perfettamente calzante anche per i Ramones.

  2. ho notato però, e mi ha dato fastidio, la disparità di trattamento tra di due lutti. Voglio dire, Haden è stato altrettanto innovatore quanto i Ramones, ma a quanto sembra – a giudicare dal trattamento sui media – lo conoscevano in quattro gatti.

  3. è vero, è sempre stato così, comunque. Il jazz non ha mai attirato molta attenzione e gli addetti ai lavori (leggi i giornalisti del settore musicale) mirano più ad ottenere il numero massimo di lettori che a divulgare cultura musicale.
    Waltz for Ruth non potrà mai competere con Sheena is a punk rocker, semplicemente perché Sheena è una facile mentre Ruth è una complicata. e i giornalisti del caso, dei gran paraculi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.