buoni propositi a tutti

Standard

Ok, lo ammetto, siete stati davvero in gamba a superare indenni l’ultimo dell’anno e tutto ciò che comporta. E potete contarci che sarò pronto stasera a complimentarmi con voi per aver trascorso dignitosamente anche la giornata di oggi, il pranzo di Capodanno e il concerto con la marcia di Radetzky, poi la pennichella nel primo pomeriggio a compensare le ore piccole di ieri notte. Sarà anomala anche la giornata di domani, uno strano venerdì stretto da feste e controfeste in cui nessuno avrà l’obbligo di mettersi in giacca e cravatta e tirare su le saracinesche del proprio ufficio, tanto poi c’è il weekend a fare da cuscinetto prima dell’ennesimo ponte. Ha senso riprendere lunedì? Che poi il giorno successivo è l’Epifania? Volete scherzare? No. Come quelli che si mettono sulla riva del fiume, sapete bene a cosa fare, io metto alla finestra dei miei socialcosi preferiti e vi aspetto mercoledì 7, in piedi al freddo in attesa del treno in ritardo, in coda sulla tangenziale, appostati sotto l’insegna ancora spenta dei vostri clienti morosi, intabarrati come esploratori del Polo Sud sul suolo ghiacciato di un cantiere, tutti con una fetta di pandoro nella schiscetta, increduli che si fa così in fretta a gettare via il tempo quando lo si trascorre al riparo dei propri affetti. Mi auguro che lungo il 2015 possiate finalmente convincervi che alla gente non gliene frega un cazzo di avere opportunità per essere come tutti gli altri, alla gente interessa solo riuscire a primeggiare. Accomodatevi nella corsia in cui preferite percorrere i prossimi dodici mesi, siete i benvenuti.

2 pensieri su “buoni propositi a tutti

  1. Io mi metto nella corsia di quelli che vogliono vedere sempre il lato bello della vita, ci provo per lo meno…anche se tu hai fatto una considerazione giusta.
    Abbracci caro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.