alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 19.06.15

Standard

chi ha paura di virginia woolf, “C’è qualcosa di vecchio in Danimarca”: In bella mostra un paio di “ sneakers “ nere – che già nere mi fanno specie – sformate e consunte – stone washed e dirty a volerla dire tutta – come fossero ridotte così dall’uso inverecondo e inveterato di calzate quotidiane e protratte nel tempo. Be’ e allora che c’è di strano, direte voi? Che c’è di strano?!? C’è che una persona che abbia un minimo di pudore non può e non deve comprare un paio di scarpe che fanno sciatto ancor prima di mettersele ai piedi.

Ondarock, “Blondie – Parallel Lines”: “Parallel Lines” appartiene a quella ristretta cerchia di dischi che hanno segnato un’epoca, uno di quei classici immancabili nelle discografie degli appassionati. Con oltre 20 milioni di copie vendute, è stato il principale bestseller della prima ondata punk & new wave e ha reso i Blondie delle superstar di fama mondiale, consacrando Debbie Harry come una delle massime icone femminili di bellezza e stile. Con brani come “Heart Of Glass” la band newyorkese ha rivoluzionato la musica pop, influenzando un numero incalcolabile di artisti venuti in seguito. Ma il cammino dei Blondie prima di arrivare alla meritata consacrazione è stato lungo e impervio, irto di ostacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.