alcuni aneddoti dal mio futuro

un blog molto anni 80

alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 14.07.15

Venerato Maestro Oppure, “Quella terra era la sua terra: l’eredità di Woody Guthrie”: Un segno del destino? L’uomo sulla cui chitarra c’era scritto che “questa macchina uccide i fascisti” nasceva un 14 di luglio. Di centotré anni fa.

prima o poi l’amore arriva. E t’incula, “Volevo fare la milf, ma non m’hanno presa.“: A me hanno sempre detto che sorridere mantiene giovani, ho seguito il consiglio e, porcamerda, mi sono riempita di rughe, tante piccole pieghe dove strizzo gli occhi e accartoccio il naso e allargo la bocca. Anche perché io sono per le cose spinte, come quel minchione di mister Grey che non fa l’amore, ma scopa forte, ecco io non sorrido, io rido forte. Ridere bene fa belle rughe e buon sangue mettiamola così. Le brutte rughe invece sono quelle che vengono se trattieni le lacrime e i baci. Sui baci sto in pari, sulle lacrime sto in debito. Lorenzo una volta me l’ha fatto notare: “tu non piangi mai mamma”, “sì, hai ragione”, “forse quando non c’eravamo piangevi di più”. Quante cose sanno ‘sti bambini, sembra di parlare con i Ching, dicono frasi a vanvera e noi le interpretiamo come risposte assolute e definitive.

tonyface, “Rita Pavone e Pink Floyd”: “Sì, sono io quella Rita Pavone che i Pink Floyd cantano nel loro brano ‘Saint Tropez’ e ne sono modestamente molto orgogliosa. Ho conosciuto il gruppo nel ’76 durante un mio spettacolo in Francia. Loro si trovavano in sala e ricordo che applaudirono con molto calore durante la mia esibizione”.

Galatea Vaglio, “Caro Corriere, ti spiego perché la Grecia è la culla della democrazia (diretta)”: Premesso che voler spiegare l’Atene di Tsipras con il filtro dell’Atene classica è un po’ come voler spiegare le politiche di Renzi con le cronache della Firenze di Lorenzo il Magnifico, anche commentatori meno improvvisati sono caduti in tentazione, con esiti non sempre felicissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: