alti e bassi di fedeltà sonoraappunti per una Top Ten del 2011

the strokes: under cover of darkness

0 pensieri su “the strokes: under cover of darkness

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.