alcuni aneddoti dal mio futuro

un blog molto anni 80

una vita in differita

Anche se non sono ancora state pubblicate le classifiche sulle start up del Digital più innovative dell’anno, c’è poco da discutere: gli inventori di Later® risultano i più accreditati candidati a vincere il BestTech di quest’anno. Ho recensito l’app in questione sul numero di “IT Works” di marzo – in tempi tutt’altro che sospetti, diciamo – e a conferma delle qualità del sistema non mi resta che portare la mia diretta esperienza con l’utilizzo. La possibilità di videoregistrare conversazioni per poi rispondere in differita (pensando dunque bene a quello che si vuole dire) alle domande che l’interlocutore ci pone è uno straordinario e comodo strumento che mi fa evitare figuracce e, anzi, pur impostandolo sul livello medio di attendibilità di interventi, mi ha finalmente consentito di migliorare l’autostima e incrementare il livello di autorevolezza sul prossimo. Certo che aver avuto Later a disposizione in tutte le occasioni del passato in cui “la mia grande bocca ha colpito ancora” – per dirla alla Smiths – mi sarei evitato inimicizie e prese in giro. Ho sperimentato l’efficacia di Later proprio questa mattina a colloquio con una prof di mia figlia. Prima, quando davo il mio resoconto sull’incontro a mia moglie, venivo continuamente rimproverato per essermi lasciato scappare cose che avrei dovuto tenere per me o, al contrario, per non aver approfittato del momento giusto per dare credito al nostro punto di vista. Ora posso rivedere l’intero dialogo, sovrascrivere con la telecamera dello smartphone le mie risposte ragionate e puntuali e, quindi, pubblicare il tutto sovrascrivendo la conversazione precedente nella memoria di entrambi gli interlocutori e, conseguentemente, nella storia. Se volete il mio consiglio, i quattro euro e cinquanta dell’abbonamento annuale a Later sono i soldi meglio spesi in assoluto, molto più di Netflix o Spotify. Con la versione free correte infatti il rischio che la persona coinvolta nel dialogo ripristini la versione precedente e il vostro sforzo risulti invano. Voto anch’io, così, Later come migliore app del 2019 e vi esorto a fare altrettanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: