alcuni aneddoti dal mio futuro

un blog molto anni 80

il bene trionfa sempre sul male

Poco fa mi sono accorto che la Kinder ha finalmente liberato lo spot del suo Pinguì dalla poco convincente cover in italiano di “Walk Like an Egyptian” delle Bangles, campagna pubblicitaria di cui avevamo parlato qui. Forse i creativi e l’azienda stessa pensavano che l’idea diventasse un tormentone, un po’ come il jingle di si con riso senza lattosio. In realtà non ha mai convinto molto i ragazzi degli anni 80, che sono consumatori forti di oggi, altrimenti non si spiegherebbe un capovolgimento di fronte così clamoroso. O, forse, è scaduto l’acquisto dei diritti della canzone. Ora si vede la mamma e i bambini alle prese ancora la danza propiziatoria della merendina confezionata ma, della canzone, non c’è più traccia. Il lockdown non sarà la stessa cosa, senza quella metrica così spregiudicata e quella proposta così ossessiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: