avevo la verità in tasca ma poi ho portato la giacca in tintoria

Standard

E la verità è rimasta lì da qualche parte perché sta a noi svuotare le tasche prima, e sapete che nessuno fuori dal proprio orticello risponde di niente quindi se hai lasciato qualcosa che si rovina sono affari tuoi. Ma secondo me, con la crisi e la fame di verità che c’è dalle nostre parti, qualche inserviente un giro di mani nelle tasche lo ha fatto, l’ha vista e se l’è messa via. Come biasimarlo? Avrei fatto lo stesso io, e sai che fortuna se ti capita una verità senza spendere nemmeno una lira? Ecco: se dai per scontato che dalla parte del torto ci sono io, e solo perché avevo la verità in tasca ma poi ho portato la giacca in tintoria e o se l’è presa qualcuno oppure ha fatto la fine dell’i-Pod che avevo messo in lavatrice con i pantaloncini da corsa, ecco spero che un giorno o l’altro una disdetta del genere capiti anche a te. Oppure no, magari ti cade per strada, mentre tiri fuori le chiavi della macchina dalla borsa, qualcuno la calpesta e si concia le scarpe nuove da buttare via. E questo è tutto.

4 pensieri su “avevo la verità in tasca ma poi ho portato la giacca in tintoria

  1. nessuno ti può rubare una verità: che ci fai, con la verità di qualcun altro?
    magari è finita in mezzo al mucchio di bugie per il quieto vivere. cerca meglio, che la trovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.