alcuni aneddoti dal mio futuro

un blog molto anni 80

conference call is for boys, collegio docenti su google meet is for men – day #17

Ieri ci siamo visti tutti in video-conferenza: per la prima volta il collegio docenti si è tenuto online. Questa maledetta pandemia ha reso urgente lo sforzo che il corpo insegnanti deve compiere per digitalizzarsi un po’. L’abbiamo detto più volte: non è il coding o la LIM in classe a informatizzare l’organizzazione della scuola, piuttosto è una questione di forma mentis. E per farvi capire, vi racconto questo: ho attivato Google Suite nell’istituto comprensivo di cui faccio parte a luglio dello scorso anno. La nostra dirigente ha indetto il collegio docenti su Meet un paio di giorni fa e fino a mezz’ora prima dell’inizio ho ricevuto richieste disperate di colleghi che non avevano mai effettuato l’accesso, avevano perso la password o non sapevano come fare. Non stupisce, quindi, che nel duemila e venti ci sia ancora gente che scrive e-mail così:

A parte l’osservanza, ma che si scrivano e-mail come le dichiarazioni che usava la pubblica amministrazione negli anni 70 fa sorridere.

Malgrado ciò, la risposta è stata entusiasmante. Anche i docenti meno digital si sono impegnati a adattarsi al nuovo corso. Tutti si salutavano dalle loro case a nord e sud del Paese come se fosse stata la prima volta che si vedevano in video. Mi hanno fatto una enorme tenerezza: sono abituato alla telepresence delle multinazionali in cui trasmettersi a migliaia di km è l’abitudine. Qui, dove si lavora a pochi metri di distanza da bambini smoccolosi e febbricitanti, la vicinanza e la relazione costituiscono il vero capitale aziendale. Sono certo che usciremo da questa emergenza con qualcosa in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: