alcuni aneddoti dal mio futuro

un blog molto anni 80

due pale così

Gli esseri umani di genere maschile si suddividono in diverse categorie che potete facilmente sistematizzare introducendo, come argomento di conversazione, il fatto che avete comprato le pale da soffitto per la camera da letto. Intanto la macro-differenziazione di base si genera a seconda se l’avete montate e installate in prima persona (CAT 1) o se vi siete avvalsi di un elettricista o comunque un tecnico (CAT 2). Qui siamo alla definizione degli archetipi, una categorizzazione che si perde nella notte dei tempi anche quando l’elettricità non era stata ancora inventata, tanto meno cose come le pale da soffitto. I modelli da CAT 1 sono maschi solitamente alfa ma i modelli da CAT 2 non è detto che non lo siano perché tale categoria si suddivide tra quelli che hanno chiamato una terza persona perché abbienti (CAT 2.1) e quelli più inetti che hanno fatto ricorso al lavoro di altri perché poco portati per i lavori manuali (CAT 2.2, il peggio che c’è sul mercato). Seguono gli uomini che ti chiedono quanti tasselli hai usato (CAT 3), a loro volta distribuiti tra quelli che ne impiegano quattro (CAT 3.1) e quelli che ne impiegano sei (CAT 3.2) indipendentemente dal raggio della rotazione, dal peso dell’articolo e dalla velocità con cui il motore fa girare le pale. Attenzione: non è detto che gli appartenenti alla 3.2 siano superiori in quanto ad affidabilità: è vero che con sei tasselli la pala è assicurata più saldamente al soffitto ma si tratta di un’accortezza che potrebbe anche denotare eccessiva ansia e non esser frutto solo di prudenza. Al contrario, aver piantato solo quattro tasselli può costituire il riflesso di una forte sicurezza di sé, razionalità, capacità di rispondere a problemi con soluzioni e avvedutezza nella gestione delle risorse.

Ci sono poi quelli che sono interessati ad aspetti commerciali o a dati di benchmarking (CAT 4) e ti chiedono o quanto l’hai pagata (CAT 4.1) o dove l’hai comprata (CAT 4.2), categoria a sua volta divisa tra quelli che si sono affidati a brand del monopolio del fast-faidate come il Leroy Merlin (CAT 4.2.1), riconoscendo quindi il primato di quelli che ci lavorano (CAT 4.2.1.1, categoria che un giorno dominerà il mondo), a cui si aggiunge la categoria di quelli che hanno esplorato di persona in lungo e in largo il territorio per individuare il modello più adatto alle proprie esigenze (CAT 4.2.2) e quelli che hanno acquistato le pale su Amazon (CAT 4.2.3), che dagli esemplari di tutte le precedenti categorie sono l’equivalente della sabbia negli occhi.

A queste si aggiunge la categoria di quelli che hanno operato la scelta in base a criteri pratici (CAT 5) come la lunghezza dell’attacco, in modo da evitare inopportune oscillazioni durante l’utilizzo (CAT 5.1), rapporto tra lunghezza delle pale e volumetrie (CAT 5.2, spesso laureati in ingegneria), consumi e classe energetica (CAT 5.3, spesso sono grillisti), materiale di costruzione (CAT 5.4) e infine quelli che, indipendentemente dai consigli degli uomini appartenenti alle categorie precedenti, molto più ferrati in materia, si sono esclusivamente basati su fattori estetici come design e colore (CAT 6). E voi, a quale categoria appartenete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: