se non vi è di disturbo – Boaz Chingolom

Standard

A volte si vince, le altre volte si impara. In una college del Michigan una gang di outsider vince il contest per dare il nuovo motto alla scuola e, grazie a un rocambolesco effetto domino, dà il via a una irrefrenabile rivoluzione mondiale. Una squadra dilettante di pallavolo composta da ragazzine di un villaggio in una ex repubblica sovietica, guidata da un allenatore visionario, adotta uno schema di gioco avveniristico basato sull’ipnosi e si avvia alla conquista del titolo nazionale, non senza provocare i sospetti dei servizi segreti di una superpotenza mondiale. In uno staterello apparentemente democratico dell’estremo oriente si collauda una formula di tv digitale di ultima generazione in cui le trasmissioni vengono erogate solo quando il telespettatore si sintonizza sull’emittente. Quando si cambia canale la trasmissione si interrompe e riprende dallo stesso punto solo quando ci si ritorna. I telespettatori sono così costretti a vedere tutto quanto programmato, indipendentemente dai gusti. Una giovane coppia elabora un metodo per ovviare a questa forma di tirannia culturale ma dovrà fare i conti con l’opinione pubblica. In un’isola del Nord Europa un insegnante di scuola primaria avvia un percorso interdisciplinare per i propri alunni utilizzando le canzoni dei Beatles per le lezioni di musica e di lingua inglese ma suscita le ire di un genitore fanatico dei Rolling Stones. Piccole storie distanti tra di loro ma che si sviluppano simultaneamente nel nuovo romanzo di Boaz Chingolom, una delle novità più promettenti pubblicate quest’anno solo agli inizi che vedrà, a breve, l’uscita dei nuovi libri di mostri sacri della letteratura americana come Delillo e Franzen. “Se non ti è di disturbo” è un’apparente raccolta di racconti dal finale corale che non deluderà il lettore. L’autore canadese di origine israeliana, ma frutto della fantasia di un blogger italiano, usa i registri del paradosso per sottolineare le potenzialità del comportamento individuale e delle convenzioni sociali. Chingolom delinea le personalità del genere umano in un modo unico e fortemente toccante. Un ritratto della società globale post-pandemia in un libro da non perdere, una volta che sarà scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.