che giramento

Standard

La capacità che hanno quelli che fanno le cose serie di rovinare tutto non finirà mai di sorprendermi. Pensate alla disciplina, all’argomento, alla cosa che più di ogni altra accende la vostra passione. Pensato? Bene. Provate a cercarla sui social e troverete sicuramente un gruppo Facebook di gente che la coltiva ma in quel modo malato e esagerato da guastare ogni poesia. Branchi di esaltati nerd spaccano il capello su ogni tema. L’ultima mia esperienza a riguardo sono i cultori della musica ascoltata con il giradischi. Non so se vi ricordate, ma i fanatici dell’hi-fi – sia domestico che automobilistico – erano una sottospecie umana che, da ragazzini, chi aveva buon senso evitava come la peste. Oggi tutto ciò è esacerbato dal dualismo di fondo che mette in cagnesco reciprocamente chi ascolta musica su dispositivi informatici contro chi è legato a cd e vinile. In mezzo ci sono quelli come me che l’ascoltano come cazzo gli pare perché:

  • non trovo differenza d’ascolto tra dischi, cd e Spotify
  • non trovo differenza d’ascolto tra giradischi da 120 euro come il mio e piatti da migliaia di euro
  • non trovo differenza d’ascolto tra puntine di serie come la mia e puntine da centinaia di euro
  • non trovo differenza d’ascolto tra amplificatori entry-level come il mio e amplificatori da migliaia di euro
  • non trovo differenza d’ascolto tra le mie casse Pioneer a tre vie comprate a metà anni novanta e certe torri in legno artigianali di cui si popolano gli interstizi delle pagine di Chrome e che poi, quando clicco sull’annuncio, scopro che costano migliaia di euro
  • non trovo differenza d’ascolto tra la prima stampa di un vinile degli anni 70 e la ristampa a 180 grammi colorata della settimana scorsa

Forse è un problema mio. Anzi, delle mie orecchie. Eppure il gruppo Facebook dedicato a dischi e giradischi è tutta una polemica e un batti e ribatti su questi temi. Se coltivate una passione qualsiasi, il mio consiglio è di farlo da soli e non dirlo a nessuno. Godrete il doppio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.