de vulgari eloquentia

Standard

Come trascorrerò l’estate è una domanda lecita che ci facciamo tutti, più o meno in questo momento dell’anno. Terry G. rientra in questa categoria di persone e in più fa l’autore di libri gialli, oltre a interpretare il ruolo del protagonista di questa vicenda. Dalla sua casa in Idaho prova così a immaginarsi diversi scenari con altrettanti aspiranti scrittori, ciascuno con la sua bella short story in cui dare la risposta a romanzieri fittizi – uno per racconto – costretti a restare a casa nel momento in cui tutti partono per le vacanze e che, per trovare un senso, si inventano una serie di novelle – tutte collegate tra di loro – con un unico obiettivo: il libro dev’essere pronto alla pubblicazione prima che tutto ricominci. Un bella sfida anche per chi si impone cento righe al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.